GRAZIE BERGAMO

Penultima tappa di Runner in Vista: sabato 24 giugno il nostro tour ha raggiunto la città di Bergamo e il Centro Commerciale Continente Mapello. E’ stata ancora una grande festa.

Quasi 200 partecipanti hanno contribuito a rendere una giornata stupenda ancora più speciale partecipando con cuore e gambe alla nostra raccolta fondi. Tutti si sono messi in gioco e hanno affrontato il percorso attraversando campi di grano e la bella natura circostante, ciascuno secondo il proprio ritmo e le proprie possibilità. Ha corso con noi anche Maurizio, direttore del Centro, e in tanti hanno voluto provare l’esperienza di correre al buio, con la fascia scaldacollo Runner in Vista sugli occhi, come ad esempio Ignazio, Angela e Giovanni. C’è anche chi ha corso davvero, come Giulio, fantastico runner ipovedente con quattro paraolimpiadi alle spalle e un record italiano ancora di tutto rispetto, accompagnato dalle quattro zampe di Lisa e dagli amici Rocco e Angelo. Tutti insieme, con le famiglie, i bambini, i runner, tutti insieme per un’esperienza nuova che ha colpito tutti.

Grazie quindi a tutti i presenti che hanno trascorso la mattina con noi, a chi ci ha aiutato e sostenuto: il Gruppo Podisti ARCI Mapello, Gruppo Podistico Caprino, Ipercoop Mapello, Sport Specialist, a tutti i volontari.

Grazie al Comune di Brembate di Sopra e al Comune di Mapello per il patrocinio.

 

La prossima tappa sarà l’ultima. Non perdete l’occasione di partecipare a qualcosa di speciale, vi aspettiamo.


ULTIMA TAPPA: RUNNER IN VISTA A GRAVELLONA TOCE

Sabato 1 luglio l’undicesima ed ultima tappa del tour di Runner in Vista partirà alle ore 9 dal Centro Commerciale Le Isole di Gravellona Toce. Il ritrovo per tutti, anche per il ritiro dei pettorali, è all’ingresso principale del centro nel parcheggio esterno.

Ecco alcune informazioni utili:

  • ti consigliamo di arrivare almeno 30 minuti prima dell’inizio della tappa.
  • Il percorso è di 5km da affrontare come preferisci: puoi camminare, correre, pedalare, da solo o in compagnia. Scegli tu.
  • Runner in Vista è un’esperienza aperta a tutti: runner, bambini, famiglie, vedenti e non vedenti. Potrebbe essere l’occasione per sperimentare cosa significa correre al buio o per provare ad accompagnare come guida. Approfittane.
  • Se vieni in compagnia sarà ancora più divertente, porta i tuoi amici.
  • Quando arrivi presentati presso l’area iscrizioni: se sei già iscritto online potrai ritirare subito la t-shirt brandizzata. il pettorale, lo scaldacollo per correre al buio e il laccetto per partecipare come guida.
  • Se non sei ancora iscritto potrai farlo il giorno stesso nell’area di partenza.
  • Al termine della camminata, e comunque a partire dalle 9.30, presenta il pettorale nella postazione allestita nella galleria del Centro Commerciale per ritirare il pacco gara completo di zainetto, scaldacollo e prodotti offerti dagli sponsor tecnici.
  • la manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica.

La tappa del Centro Commerciale Le Isole è stata possibile anche grazie alla collaborazione di ASD Gravellona VCO e con il Patrocinio del Comune di Gravellona Toce.

E’ tutto pronto, vieni a concludere questa meravigliosa esperienza con noi. Corri, sostieni e dona. Ti aspettiamo!

 

 


NATI PER CORRERE..SCALZI

All’inizio era proprio così, perché in fondo siamo nati scalzi e per arrivare alle scarpe da ginnastica ci è voluto un po’ di tempo, per non dire millenni. Sin dalla notte dei tempi l’uomo ha corso senza il supporto della tecnologia. Siamo quindi nati per correre barefoot?

Il barefoot running è la corsa senza scarpe. Prima dell’invenzione delle scarpe correre scalzi è stato l’unico modo di correre e alcuni popoli, come ad esempio i Tarahumara nel nord del Messico, non hanno mai smesso. Il barefoot running è tornato alla ribalta nella seconda metà del ventesimo secolo grazie alle imprese di atleti olimpici come Adebe Bikila, Bruce Tulloh e Zola Budd. Il senso di libertà, di connessione con il terreno e con la natura sono altri fattori che affascinano molti dei sostenitori di questa pratica.

E il parere della scienza? La ricerca non si è ancora dichiarata in modo definitivo riguardo ai rischi e ai benefici del correre scalzi: da una lato le scarpe forniscono protezione da eventuali tagli e abrasioni e garantiscono l’isolamento termico, dall’altro diversi articoli di recente pubblicazione sostengono che la corsa a piedi nudi ridurrebbe il rischio di infortuni dovuti all’impatto del tallone sul terreno che si verifica invece nella corsa con scarpe convenzionali. Come spesso accade, i pareri sono molteplici e discordanti.

Voi ci avete mai pensato?


I RUNNER E GLI OCCHIALI DA SOLE

L’estate è finalmente arrivata e, con lei, arriva il momento di scegliere un accessorio estivo fondamentale per noi runner: gli occhiali da sole.

Per chi pratica jogging è sufficiente un paio di occhiali da sole tradizionali, ma per chi invece pratica running o trail running è consigliato scegliere occhiali tecnici.
In commercio ci sono modelli per tutti i gusti, costi ed esigenze, ma è sempre meglio sceglierne un paio con alcune di queste caratteristiche che, vi assicuriamo, si riveleranno indispensabili durante gli allenamenti e le corse estive.

Ormai la maggior parte degli occhiali da sole pensati per gli sportivi, oltre a proteggere gli occhi dai raggi ultravioletti, sono realizzati con una forma tale da proteggere anche da moscerini, da vento e polvere, e dagli sbalzi tra zone d’ombra e di luce.
La montatura è preferibile sceglierla leggera, con il giusto grip per evitare scivolamenti causati dalla sudorazione e dalle oscillazioni e le lenti devono essere resistenti, antigraffio e anti-abrasione.
Alcuni occhiali hanno inoltre lenti fotocromatiche, in grado di schiarirsi o scurirsi in base all’intensità della luce, altri hanno lenti antiappannanti, molto utili perché con una montatura che permette all’aria di circolare.

In base alle tue abitudini da runner potrai sicuramente trovare l’occhiale giusto per te, ma è importante acquistarne un paio specifico per la corsa. Quelli per andare in bicicletta, per esempio, possono sembrare simili, ma ti accorgerai dopo pochi chilometri di allenamento che non hanno il giusto attrito richiesto per resistere alle oscillazioni verticali della corsa.

Ci vediamo domani, con l’occhiale giusto, in partenza dal Centro Commerciale Continente Mapello di Bergamo!


RUNNER IN VISTA FA TAPPA IN VATICANO

Mercoledì 14 giugno, Asia ha consegnato a Papa Francesco t-shirt e zainetto brandizzati

Runner in Vista fa di nuovo tappa a Roma. Lo scorso mercoledì 14 giugno, la nostra Asia ha incontrato Papa Francesco e gli ha donato la t-shirt e lo zainetto brandizzati, a nome di tutti gli enti e le associazioni che ci stanno sostenendo e accompagnando nel nostro tour.


GRAZIE POMEZIA

Il tour di Runner in Vista si sta avvicinando al termine e sabato 17 giugno ha raggiunto Pomezia, ospite del Centro Commerciale Sedici Pini. Come già a Sassari anche questa volta abbiamo risvegliato i muscoli grazie alle preziose indicazioni di Patrizia: una partenza alla grandissima!

Nonostante fosse ormai la terza tappa in Lazio, anche in questa occasione la vostra generosità e la vostra adesione sono state fantastiche: quasi 150 partecipanti che hanno camminato, corso, accompagnato, nel più autentico spirito Runner in Vista. Ci sono stati runner veloci, camminatori pazienti, famiglie, e soprattutto tante mamme di Pomezia con i loro bambini. Tutti hanno contribuito a rendere speciale l’evento, e ci siete piaciuti tanto!

Grazie quindi a tutti quelli che hanno deciso di essere presenti. La tappa dei Sedici Pini non sarebbe stata la stessa senza ASD Pomezia, Amatori Pomezia e Podistica Pomezia, gli amici di Valeas Club, le Mammme di Pomezia, l’Associazione Thyrrenum, La Casa dell’Albero, Area Comunicazione SPES, Image Sporting Club, ProLoco Roma, ProLoco Pomezia e oggiroma.it

La prossima tappa aspetta solo voi! Non mancate.


DECIMA TAPPA: RUNNER IN VISTA A BERGAMO

Sabato 24 giugno Runner in Vista arriva a Bergamo e parte dal Centro Commerciale Continente Mapello. Ritrovo sia per il ritiro dei pettorali che per la partenza alle ore 9 nel parcheggio esterno di fronte all’ingresso del Centro. Il percorso si addentrerà poi nella pianura circostante non lontano dal fiume Brembo.

Ecco alcune informazioni utili per tutti:

  • E’ sempre meglio arrivare con un po’ di anticipo: ti consigliamo almeno 30 minuti prima dell’inizio della tappa.
  • Il percorso sarà di 5km e a passo libero, sceglierai tu come affrontarlo. Potrai camminare, correre, pedalare, da solo o in compagnia. Qualcuno arriverà primo ma tutti i partecipanti saranno vincitori allo stesso modo!
  • L’intento di Runner in Vista è di coinvolgere tutti, senza eccezioni: runner, bambini, amici a quattro zampe, sportivi, famiglie, vedenti e non vedenti.
  • Quando arrivi presentati presso l’area iscrizioni: se sei già iscritto online potrai ritirare subito il pettorale, lo scaldacollo per correre al buio e il laccetto per partecipare come guida. Potrai ritirare anche la T-shirt tecnica Runner in Vista e indossarla per entrare da subito nello spirito dell’evento.
  • Non sei ancora iscritto? Potrai farlo anche il giorno stesso nell’area di partenza.
  • Al termine della camminata, e comunque a partire dalle 9.30, presenta il pettorale nella postazione allestita nella galleria del Centro Commerciale per ritirare il pacco gara completo di zainetto, scaldacollo e prodotti offerti dagli sponsor tecnici.
  • Noi ci auguriamo una bella mattina soleggiata ma la manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica.

La tappa del Centro Commerciale Continente Mapello è stata possibile anche grazie alla collaborazione di Gruppo Podisti ARCI Mapello e Geam Mapello.

Ringraziamo gli sponsor locali Ipercoop e DF Sport Specialist.

E’ tutto pronto, manchi solo tu. Vieni, corri, sostieni e dona. Ti aspettiamo!


CORRERE CON I BAMBINI

Durante il nostro tour ci siamo resi conto di una bellissima presenza alle tappe: tante famiglie, tanti genitori con bambini pronti e felici di correre 5 chilometri insieme a noi!
Per questo oggi abbiamo pensato di dare semplici indicazioni per tutti i genitori-runner che ci seguono.

Tutti i genitori almeno una volta si sono sentiti chiedere dal proprio figlio: “Posso venire a correre con te?”. Ovviamente per i piccoli è sconsigliato seguirci a piedi durante l’allenamento, ma ci sono diversi modi per condividere l’esperienza della corsa con il proprio bambino.

Per chi ha un figlio piccolo, esistono diversi passeggini studiati appositamente per la corsa che, grazie alle loro caratteristiche, rendono l’attività più sicura sia per il genitore sia per il bambino. Se non avete confidenza con il mezzo, meglio non partire a tutta velocità; scegliete percorsi lisci, meglio senza traffico (per esempio una pista ciclabile) e proteggete adeguatamente il piccolo.

Se invece il bambino è più grande, perché non farci seguire in bicicletta?
Anche in questo caso, casco e protezioni sono indispensabili e, quando possibile, è meglio procedere affiancati per avere maggior controllo.

In entrambi i casi, ricordate di portare acqua per due e spezzare la corsa con qualche pausa per giocare o raccogliere fiori: l’allenamento all’aria aperta condiviso vale più di mille corse in solitaria!


GRAZIE SASSARI

Sabato 10 giugno Runner in Vista è sbarcato in Sardegna e anche in questo caso, come era già successo per tutte le altre tappe, l’accoglienza è stata fantastica. Siamo partiti dal Centro Commerciale Tanit e abbiamo risvegliato i muscoli a suon di musica sotto l’occhio vigile di due esperti di fitness: ci è piaciuto talmente tanto che vorremmo ripetere l’esperienza al più presto! Dopo il riscaldamento quasi duecento partecipanti hanno poi attraversato per la prima volta il centro storico di una città: Runner in Vista ha davvero toccato il cuore di Sassari. E questo è lo spirito del nostro progetto: vicinanza, condivisione, partecipazione, inclusione. Ogni tappa in modo diverso e unico, ogni tappa con il suo racconto e le sue emozioni.

Grazie quindi a tutti quelli che hanno partecipato e hanno contribuito con la loro presenza e il loro supporto a rendere speciale anche questo appuntamento. Runner in Vista a Sassari non sarebbe stato possibile senza l’aiuto di Scuola Sarda del Cammino, Msp Sassari, Guardia Nazionali Sassari, Cisom Sassari, Comune di Sassari e Polizia Municipale di Sassari.

Il nostro ringraziamento anche agli sponsor Decathlon Sassari e Banco di Sardegna.

Grazie a tutti i runner, a tutti i bambini, a tutti i genitori, a tutti quelli che hanno camminato e a tutti quelli che semplicemente sono stati con noi, e hanno dimostrato che la solidarietà può essere anche tanto divertente!

La prossima tappa aspetta solo voi!

 

 


NONA TAPPA: RUNNER IN VISTA A POMEZIA

Sabato 17 giugno Runner in Vista arriva a Pomezia e parte dal Centro Commerciale Sedici Pini. Ritrovo sia per il ritiro dei pettorali che per la partenza alle ore 9 di fronte all’ingresso principale del Centro. Il percorso si svilupperà poi con andamento circolare nei quartieri residenziali limitrofi.

Ecco alcune informazioni utili:

  • Ti consigliamo di arrivare almeno 30 minuti prima dell’inizio della tappa.
  • Il percorso è di circa 5km a passo libero, scegli tu come vuoi affrontarlo. Potrai camminare, correre, pedalare, da solo o in compagnia. L’importante è partecipare.
  • Runner in Vista è un’esperienza aperta a tutti: runner, bambini, famiglie, vedenti e non vedenti. Hai un bambino piccolo? Porta anche lui, sarà un modo diverso di trascorrere la mattinata insieme.
  • Quando arrivi presentati presso l’area iscrizioni: se sei già iscritto online potrai ritirare subito il pettorale, lo scaldacollo per correre al buio e il laccetto per partecipare come guida.
  • Non sei ancora iscritto? Potrai farlo anche il giorno stesso nell’area di partenza.
  • Al termine della camminata, e comunque a partire dalle 9.30, presenta il pettorale nella postazione allestita nella galleria del Centro Commerciale per ritirare il pacco gara completo di: T-shirt tecnica brandizzata Runner in Vista, zainetto, scaldacollo e prodotti offerti dagli sponsor tecnici.
  • La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica.

La tappa del Centro Commerciale Sedici Pini è stata possibile anche grazie alla collaborazione di ASD Podistica Pomezia e Pro Loco Pomezia.

Ringraziamo anche il Comune di Pomezia per il Patrocinio.

E’ tutto pronto, manchi solo tu. Vieni, corri, sostieni e dona. Ti aspettiamo!