CORRERE IN ESTATE

Ormai la stagione calda è iniziata, e per tutti noi runner è importante seguire delle semplici regole per non incappare in spiacevoli sorprese come il colpo di sole o la disidratazione.

Ecco alcuni consigli per correre in estate:

  • preferite le ore fresche, come il mattino presto o la sera tardi;
  • bevi durante la giornata, sia prima, durante che dopo l’allenamento;
  • se il caldo è molto intenso, prova a fare un allenamento più breve, ma più intenso;
  • preferisci percorsi ombreggiati come parchi o pinete. Se corri in spiaggia, indossa comunque le scarpe da running;
  • dai al tuo corpo il tempo di recuperare le energie;
  • regalati un po’ di relax!

MUSICA SÌ O MUSICA NO?

C’è chi, mentre corre, ascolta musica dal primo all’ultimo passo e chi invece ascolta solo il rumore dei propri passi o il battito del cuore.
In molte gare è vietato ascoltare musica per evitare distrazioni, ma anche per evitare possibili alterazioni sulle prestazioni. Alcune ricerche hanno infatti dimostrato che chi ascolta la musica percepisce meno la fatica e lo sforzo fisico, contribuendo a rendere l’allenamento un’esperienza piacevole. In più, quando si ascolta la musica correndo, il battito cardiaco si armonizza con quello della melodia.
In generale, comunque, la musica non farà correre più forte, ma aiuterà psicologicamente a stare bene, anche nei momenti in cui il corpo viene messo a dura prova.

D’altra parte, però, è anche vero che le cuffie alle orecchie potrebbero diminuire la concentrazione sulla prestazione, distraendo: molti runner professionisti evitano categoricamente la musica per dare il massimo e mettere tutta la propria attenzione in un’unica attività.
Ad alcuni, poi, i dispositivi e i cavi delle cuffie possono dare fastidio durante la corsa!

E voi, che ne pensate?
Durante la corsa, musica sì o musica no?


L’ AVVENTURA CONTINUA

 

Sabato 3 giugno il Centro Commerciale Torri Bianche di Vimercate ha ospitato la settima tappa di Runner in Vista. L’esperienza del nostro charity tour si arricchisce di nuovi protagonisti e di nuove storie, tutte all’insegna della condivisione e della solidarietà. E di numeri che continuano a crescere!

Questa volta eravate oltre 350 e siete arrivati prestissimo, pieni di energia e di voglia di mettervi in gioco. Come Antonio, che per la prima volta ha accompagnato Valentina e ha sperimentato da vicino la soddisfazione di rendersi utile. O come Filiberto, che riesce sempre a tenersi in movimento nonostante le sue difficoltà e anche se conosce bene il territorio non aveva mai partecipato a una camminata così speciale e già si prepara alla prossima edizione!

Il nostro grazie allora a chi ha camminato, a chi ha pedalato, a chi ha spinto passeggini, a chi ha guidato, a chi si è lasciato guidare, a chi ha tenuto la mano, a chi ha parlato e riso, a chi ha corso forte, a chi non ha corso per niente ma ha aiutato tanto.

Grazie a UICI Monza, a tutti gli amici di DE RAN CLAB, GClub Torribianche, e TORRI SPORT, ai Carabinieri in congedo Vimercate, AVPS Vimercate e al Comune di Vimercate per il patrocinio.

La nostra avventura continua, non mancate ai prossimi appuntamenti. Runner in Vista vi aspetta nella tappa più vicina. Non mancate!


GRAZIE VITERBO

Un enorme grazie a tutti quanti hanno partecipato: anche venerdì 2 giugno, nonostante il proliferare di manifestazioni e numerose alternative di ogni tipo, anche a Viterbo eravamo tantissimi!

Oltre 200 iscritti alla tappa di Runner in Vista partita dal Centro Commerciale Tuscia già alle prime luci di una meravigliosa mattina di sole: camminatori e runner di tutte le età, vedenti e non vedenti, bambine bellissime, sorridenti e giustamente vanitose, volontari con le orecchie pelose e i nasi da clown abituati a strappare sorrisi in corsia, sportivi. Tutti mossi dal desiderio di trascorrere un momento diverso dedicato alla solidarietà e alla generosità a contatto con gli altri e con la natura incantevole dell’Orto Botanico.

Come sempre c’è stato chi ha anche approfittato per provare l’esperienza di correre al buio, come ad esempio Pino dei Viterbo Runners, che con l’entusiasmo di chi riesce ad aprirsi a nuove avventure ci ha ricordato l’importanza di mettersi nei panni degli altri per capirne realmente le necessità.

Questo è Runner in Vista, un momento per rendere la solidarietà un gesto concreto facendo qualcosa di emozionante. Un traguardo che vede tutti vincitori, dal primo all’ultimo.

Ringraziamo allora tutti i presenti alla tappa di Tuscia, ringraziamo e ricordiamo chi ci ha sostenuto e aiutato: UICI Viterbo, Asd Viterbo Runners, Orto Botanico Angelo Rambelli, Università degli Studi della Tuscia – Facoltà di Agraria, Tuscia Events, Viterbo ConAmore, Goji Clownterapia Viterbo1, Trend In Motion, ToBe, Larus, GCube, Asd Acido Lattico; e ancora Tuscia Viterbo Protezione Civile, Croce Rossa Italiana – Comitato di Viterbo e la Polizia Municipale di Viterbo, tutti i volontari.


OTTAVA TAPPA: RUNNER IN VISTA A SASSARI

Sabato 10 giugno Runner in Vista arriva a Sassari e parte dal Centro Commerciale Tanit con partenza alle ore 9. Il ritrovo per tutti, sia per la partenza che per il ritiro dei pettorali, è nel parcheggio del primo piano della Galleria. Il percorso si addentrerà poi nel cuore della città e attraverserà il centro storico.

Ecco alcune informazioni utili:

  • Ti consigliamo di arrivare almeno 30 minuti prima dell’inizio della tappa.
  • Il percorso è di 5km a passo libero, scegli tu come vuoi affrontarlo. Potrai camminare, correre, pedalare, da solo o in compagnia. L’importante è partecipare.
  • Runner in Vista è un’esperienza aperta a tutti: runner, bambini, famiglie, vedenti e non vedenti.
  • Hai un cane? Porta anche lui!
  • Quando arrivi presentati presso l’area iscrizioni: se sei già iscritto online potrai ritirare subito il pettorale, lo scaldacollo per correre al buio e il laccetto per partecipare come guida.
  • Se non sei ancora iscritto potrai farlo il giorno stesso nell’area di partenza.
  • Al termine della camminata, e comunque a partire dalle 9.30, presenta il pettorale nella postazione allestita nella galleria del Centro Commerciale per ritirare il pacco gara completo di T-shirt tecnica brandizzata Runner in Vista, zainetto, scaldacollo e prodotti offerti dagli sponsor tecnici.
  • La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica.

La tappa di Tanit è stata possibile anche grazie alla collaborazione di Scuola Sarda del Cammino e MPS Sassari e Olbia.

Si ringraziano per la preziosa collaborazione Polizia Municipale di Sassari, Guardia Nazionale Sardegna e CISOM Sassari.

Ringraziamo anche Banco di Sardegna e Decathlon per la sponsorizzazione, e il Comune di Sassari per il Patrocinio.

E’ tutto pronto, manchi solo tu. Vieni, corri, sostieni e dona. Ti aspettiamo!


MARI, MONTI E SOLIDARIETA’

Sì è conclusa domenica 28 al Centro Commerciale Itaca di Formia il quinto appuntamento di Runner in Vista, una tappa particolarmente rosa con una vincitrice e tante partecipanti.

E’ stata di nuovo una bellissima giornata di sole che ha accompagnato più di 100 iscritti che hanno affrontato un percorso vario e stimolante immerso nella natura con scorci incantevoli e vista mare. Tutti hanno affrontato la camminata secondo le proprie possibilità, in perfetto stile Runner in Vista: a piedi, correndo, camminando, marciando, in bicicletta, spingendo un passeggino, accompagnando un amico con difficoltà. Tutti hanno apprezzato il percorso che si addentrava nel Parco regionale Riviera di Ulisse e offriva tante prospettive diverse di un panorama particolarmente suggestivo. Ha corso con noi anche Nicola, direttore del Centro Commerciale, emozionato e soddisfatto nel constatare la generosità e l’altruismo di un territorio sensibile ai bisogni dell’altro.

Il nostro ringraziamento quindi a tutti quelli che hanno preso parte a questo appuntamento, alla podistica Poligolfo, che ci ha aiutato a disegnare un percorso così riuscito, alla protezione Civile, a tutti i Volontari Emergenza Radio Sud Pontino, a tutti gli sponsor che ci hanno accompagnato fino a qui, come i succhi Santal e la passata di pomodoro Cirio Passione Verace, e diamo il benvenuto a chi si è aggiunto in occasione di questa tappa, la birra artigianale di 32 Via dei Birrai, la prima birra in una bottiglia con scritta in Braille pensata anche per i non vedenti, che ha accolto tutti i partecipanti al traguardo ed è andata a ruba!


SETTIMA TAPPA: RUNNER IN VISTA A VIMERCATE

Sabato 3 giugno Runner in Vista arriva a Vimercate al Centro Commerciale Torri Bianche. Partenza alle ore 9 nella zona esterna all’ingresso del Centro con un percorso che si addentrerà poi nell’area verde a ovest della città in mezzo alla natura del Parco del Molgora.

Ecco alcune informazioni utili:

ti consigliamo di arrivare almeno 30 minuti prima dell’inizio della tappa.

  • Il percorso è di 5km da affrontare come preferisci: puoi camminare, correre, pedalare, da solo o in compagnia.
  • Runner in Vista è un’esperienza aperta a tutti: runner, bambini, famiglie, vedenti e non vedenti. Ti sei mai chiesto cosa significa correre al buio? Saresti disponibile a fare da guida? Approfitta di questa occasione per provare esperienze uniche.
  • Se vieni in compagnia dei tuoi amici sarà ancora più divertente.
  • Quando arrivi presentati presso l’area iscrizioni: se sei già iscritto online potrai ritirare subito il pettorale, lo scaldacollo per correre al buio e il laccetto per partecipare come guida.
  • Se non sei ancora iscritto potrai farlo il giorno stesso presentandoti in anticipo nell’area di partenza.
  • Al termine della camminata, e comunque a partire dalle 9.30, presenta il tuo pettorale nella postazione allestita nella galleria del Centro Commerciale per ritirare il pacco gara completo con T-shirt tecnica brandizzata Runner in Vista, zainetto, scaldacollo e prodotti offerti dagli sponsor tecnici.
  • la manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica.

La tappa di Torri Bianche è stata possibile anche grazie alla collaborazione di De Ran Clab, dell’Associazione Carabinieri in Congedo – Vimercate, di GClub e del Centro Medico Torri Bianche

Ricordiamo e ringraziamo il Comune di Vimercate per il patrocinio.

Un ringraziamento anche a Pro Loco Vimercate, Avis del Vimercatese, AVO Vimercate, Polisportiva Dipo, AVPS Vimercate.

E’ tutto pronto, manchi solo tu. Vieni, corri, sostieni e dona. Ti aspettiamo!


LEZIONE ROMANA

Tutto era iniziato a Roma, appena qualche settimana prima, e sabato 27 Runner in Vista ha fatto ritorno nella capitale per la sua quarta tappa con una bellissima giornata di sole e lo splendido scenario naturale del Parco di Forte Ardeatino. Ancora una volta è stata un’esperienza da ricordare, con più di 300 iscritti e tante storie diverse che si sono avvicendate lungo i 5 km di un percorso all’interno di una pista ciclabile sicura e inclusiva.

Ci sono stati i bambini, i più piccoli sulle spalle dei papà e più grandi sulla pista, numerose coppie di non vedenti con le loro guide, atleti che hanno tagliato il traguardo in scioltezza e coraggiosi arrivati con il fiato rotto ma tanta soddisfazione. C’è chi è arrivato camminando, ma con il sorriso, e chi era già al secondo appuntamento di Runner in Vista ma già si informava sulle tappe future. Chi ha corso con il proprio cane, chi con il proprio amico, chi con tutta la famiglia, come Maura, vicedirettrice del Centro Commerciale I Granai. C’è stato il mitico Sergio, campione del mondo master alla sua quindicesima maratona che ci ha fatto desiderare di arrivare a 81 anni con la sua energia. C’è stato un vincitore che è arrivato prima di tutti ma che al traguardo aveva solo parole di ringraziamento, gratitudine e un pensiero per chi è meno fortunato.

E poi c’è stata Chiara, a cui dobbiamo la lezione più bella di tutte, pronunciata con il filo di voce di chi ancora ha la corsa nelle gambe: perché ci ricordiamo che tutti i bambini devono poter correre, perché quando si corre ci si sente liberi. Il resto non conta.

Grazie allora a tutti quelli che hanno partecipato a questa tappa e hanno contribuito alla riuscita di una giornata speciale. Grazie all’UICI, alla podistica Forhans Team per la preziosa presenza prima e durante tutto il percorso, alla Polizia Municipale, a tutti i volontari, gli sponsor e chi ha dedicato il proprio tempo con generosità.

 

 


SESTA TAPPA: RUNNER IN VISTA A VITERBO

Venerdì 2 giugno Runner in Vista arriva a Viterbo e parte alle ore 9 dal Centro Commerciale Tuscia. Il ritrovo, sia per la partenza che per il ritiro dei pettorali, è nella zona esterna all’ingresso del Centro. Il percorso proseguirà poi nella campagna viterbese e raggiungerà il Parco del Bullicame e l’Orto Botanico Angelo Rambelli, dove ricordiamo la presenza di un percorso olfattivo dedicato ai non vedenti con un percorso multisensoriale, tattile ed olfattivo, dotato di corrimano-guida in corda, pannelli esplicativi in linguaggio Braille ed aree di sosta attrezzate con materiale vegetale fresco.

Ecco alcune informazioni utili:

ti consigliamo di arrivare almeno 30 minuti prima dell’inizio della tappa.

  • Il percorso è di 5km a passo libero: puoi camminare, correre, pedalare, da solo o in compagnia.
  • Runner in Vista è un’esperienza aperta a tutti: runner, bambini, famiglie, vedenti e non vedenti e può essere l’occasione per provare esperienze uniche come correre al buio o accompagnare un runner non vedente.
  • Porta i tuoi amici: in tanti sarà più divertente.
  • Quando arrivi presentati presso l’area iscrizioni: se sei già iscritto online potrai ritirare subito il pettorale, lo scaldacollo per provare a correre al buio e il laccetto per partecipare come guida.
  • Se non sei ancora iscritto potrai farlo il giorno stesso nell’area di partenza.
  • Al termine della camminata, e comunque a partire dalle 9.30, presenta il pettorale nella postazione allestita nella galleria del Centro Commerciale per ritirare il pacco gara completo: contiene la T-shirt tecnica brandizzata Runner in Vista, zainetto, scaldacollo e prodotti offerti dagli sponsor tecnici.
  • la manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica.

Ringraziamo ASD Viterbo Runners per la collaborazione.

Grazie anche a Orto Botanico Angelo Rambelli, Tuscia Events, Viterbo con Amore, Goji VIP, Trend In Motion, ToBe, Larus, GCube, ASD Acido Lattico.

Ricordiamo che la tappa di Tuscia è stata possibile grazie al patrocinio del Comune di Viterbo.

E’ tutto pronto, manchi solo tu. Vieni, corri, sostieni e dona. Ti aspettiamo!


UN NUOVO SPECIALE SPONSOR PER RUNNER IN VISTA

Gli amici e i sostenitori di Runner in Vista sono sempre di più!
Alla nostra squadra di sponsor si è unito il birrificio 32 Via dei birrai, che ha realizzato la prima bottiglia di birra pensata anche per i non vedenti. La scritta in braille “birra 32”, infatti, è in rilievo direttamente sul vetro della bottiglia, rendendola quindi immediatamente accessibile e riconoscibile a tutti grazie al solo tatto.
32 Via dei birrai ha deciso di rinnovare le sue bottiglie a beneficio dei non vedenti che, trovandosi in mano una bottiglia chiusa, oggi non sono in grado di riconoscerne il contenuto: una piccola ma innovativa accortezza, fondamentale per rendere semplice un gesto che dovrebbe essere banale per tutti.

“Ho voluto creare questa bottiglia perché ho vissuto da vicino la difficoltà della cecità – racconta Loreno Michielin, co-fondatore e responsabile commerciale – Ho un mio carissimo amico non vedente e mi ha sempre colpito il fatto che ogni gesto per me scontato, come scegliere una bottiglia, per lui possa rappresentare una sfida pressoché insormontabile. Questo è il mio piccolo contributo per aiutarlo. Siamo sensibili alla tematica, infatti siamo impegnati anche in altri progetti a sostegno dei bambini non vedenti”.

“Consapevoli che la birra non è solo convivialità e degustazioni, – continua Loreno Michielin – ci è parso naturale sostenere un progetto come Runner in Vista con cui condividiamo l’attenzione al tema dell’accessibilità.”

Così il birrificio 32 Via dei birrai e Runner in Vista si uniscono ad ogni tappa, ognuno portando il proprio “piccolo contributo” per una causa comune: la completa accessibilità per tutti.

Troverai 32 Via dei birrai ad ogni traguardo!