UN’OASI DI VERDE IN CITTA’

Il parco di Forte Ardeatino prende il nome dal forte che si trova all’interno e che fu costruito tra il 1879 e il 1882. In questa bella cornice verde si svolgerà la tappa del 27 maggio del tour di Runner in Vista in partenza dal Centro Commerciale I Granai. Il percorso, disegnato in collaborazione con Forhans Team, è particolarmente noto agli sportivi della Capitale.

Il parco non ha dimensioni importanti e supera di poco il chilometro ma ha un percorso in terra battuta ad anello molto pratico circondato da un ampio prato attrezzato con area picnic e giochi per bambini. Uno spazio ideale frequentato a ogni ora del giorno non solo dai podisti, ma anche dalle famiglie e da chi vuole semplicemente prendersi una pausa dalla città, un’oasi di verde a due passi dall’Appia antica e dalle catacombe di Domitilla.

Runners romani tutti avvisati quindi, non potete mancare: venite a correre con noi per sostenere l’UICI. Chi conosce il percorso si sentirà come a casa propria, chi non lo conosce scoprirà qualcosa di nuovo, una nuova meta di allenamento o una destinazione piacevole per un weekend in compagnia all’aria aperta.


ALLE PENDICI DEL GRAN SASSO

L’appuntamento del 20 maggio della tappa di Runner in Vista sarà a Piano d’Accio, alle pendici del Gran Sasso. Il massiccio montuoso più alto degli Appennini continentali ha pareti inaccessibili che segnano il confine occidentale della provincia e culmina col Cono Grande, il punto più alto della regione. Nello stesso massiccio si trova il ghiacciaio del Calderone.

Caratteristica principale del territorio e di tutta la provincia di Teramo è la vasta area collinare che dal versante orientale digrada dolcemente fino alla costa adriatica, ricca di straordinarie cittadine d’arte che conservano mille tesori. Il paesaggio è spesso impreziosito da antichi borghi turriti che dominano quelli edificati più in basso verso le spiagge dell’Adriatico.

Il percorso di questo appuntamento abruzzese, disegnato in collaborazione con il Gruppo Podistico Amatori Teramo, partirà dal Centro Commerciale Gran Sasso. Darà la possibilità a tutti i runner partecipanti di attraversare una natura varia e coinvolgente e magari, nell’arco del weekend, di scoprire le ricchezze enogastronomiche della zona, gli “spaghetti teramani” con ragù e i dolci tipici. Cosa si può chiedere di più?

 


UNA CAMMINATA INDIETRO NEL TEMPO

UNA CAMMINATA INDIETRO NEL TEMPO

A pochi chilometri dal mar Tirreno e immersa nell’Agro Romano, nella Pomezia resa celebre dalle parole di Virgilio avrà luogo la tappa di Runner in Vista del 17 giugno: partenza dal centro Commerciale Sedici Pini per un percorso disegnato grazie alla collaborazione con la Podistica Pomezia.

Tutto in queste zone parla al passato e ripropone frammenti di storia. Da non perdere il Museo Archeologico in cui sono esposti alcuni reperti dell’antica Lavinium dove si stabilì Enea con i suoi compagni in fuga da Troia: il Santuario delle XIII are, l’Heroon di Enea, un tumulo sepolcrale datato al VII secolo a.C. che si vorrebbe identificare come la tomba di Enea, le mura, le terme e un deposito votivo dedicato a Minerva. La Domus Aeneae sorge in prossimità dell’area archeologica e di Pratica di Mare dei principi Borghese, un borgo piccolissimo che si sviluppa intorno al Castello fatto costruire molto probabilmente dai monaci benedettini.

Storia, cultura, natura, la vicinanza del mare, solidarietà, sport: sono tante le ragioni per non mancare a questa tappa di Runner in Vista in una cornice davvero fuori dal comune, e fuori dal tempo. Noi vi aspettiamo, correte..o meglio, come direbbe Virgilio, currite!

 

 

 

 


DESTINAZIONE CAMPI BISENZIO

13 maggio, seconda tappa, destinazione Campi Bisenzio (FI). Il nuovo percorso di Runner in Vista, disegnato in collaborazione con l’Atletica Campi e l’Atletica Signa, si snoda all’interno del Parco della Marinella e si estende dal corso dell’omonimo torrente fino al parcheggio del centro commerciale I Gigli, partenza e arrivo della camminata.

Il parco è stato realizzato grazie ad un’iniziativa privata in convenzione con il Comune e ha goduto di ampliamenti successivi che ne hanno determinato la fisionomia attuale. Ad oggi vanta un giardino attrezzato, un percorso vita con strutture ginniche per chi vuole svolgere attività fisica all’aria aperta e panchine, sentieri ciclabili ed un gazebo, ideale per chi vuole alternare momenti di completo relax all’attività fisica. Una passerella in legno collega il parcheggio del centro commerciale col parco e garantisce il passaggio di pedoni e ciclisti dall’uno all’altro in tutta sicurezza.

Runner Fiorentini, vi allenate in questo parco? Se già lo conoscete sarete i perfetti padroni di casa, se ancora non lo conoscete Runner in Vista sarà l’occasione perfetta per una nuova esperienza. Non mancate!


UN PARCO CHE E’ TUTTA UNA POESIA

Ci siamo quasi, il 6 maggio è alle porte e la prima tappa di Runner in Vista si avvicina: partenza e arrivo saranno il Centro Commerciale Roma Est, per un percorso ideato in collaborazione con lo staff della Maratona di Roma.

Questa prima avventura romana attraverserà il Parco Leonardo Sinisgalli, nel Quartiere Nuovo Ponte di Nona, un’incredibile parentesi di verde e natura che si fa largo nel contesto urbano tra via Luciano Conti e Via Raul Chiodelli, con un ingresso anche da Via Ponte di Nona.

Intitolato qualche anno fa, il parco prende il nome da uno dei grandi della letteratura del Novecento, ingegnere e poeta, che ha trascorso gran parte della sua vita nella Capitale, prima come studente e poi come residente nel quartiere dei Parioli.

Ottimo per allenarsi la mattina, il parco ha una fisionomia che ricorda la provincia dell’Agri da cui il poeta partì quando aveva nove anni e accoglie sportivi, famiglie e bambini, con aree attrezzate per i piccoli, giostre e gonfiabili, percorsi attrezzati ciclopedonali, fontanella di acqua corrente, area riservata ai cani e illuminazione notturna. E’ uno dei punti di aggregazione strategico per il quartiere.

Runner romani e non, siete tutti avvisati: non potete mancare. Noi vi aspettiamo!