CORRERE CON I BAMBINI

Durante il nostro tour ci siamo resi conto di una bellissima presenza alle tappe: tante famiglie, tanti genitori con bambini pronti e felici di correre 5 chilometri insieme a noi!
Per questo oggi abbiamo pensato di dare semplici indicazioni per tutti i genitori-runner che ci seguono.

Tutti i genitori almeno una volta si sono sentiti chiedere dal proprio figlio: “Posso venire a correre con te?”. Ovviamente per i piccoli è sconsigliato seguirci a piedi durante l’allenamento, ma ci sono diversi modi per condividere l’esperienza della corsa con il proprio bambino.

Per chi ha un figlio piccolo, esistono diversi passeggini studiati appositamente per la corsa che, grazie alle loro caratteristiche, rendono l’attività più sicura sia per il genitore sia per il bambino. Se non avete confidenza con il mezzo, meglio non partire a tutta velocità; scegliete percorsi lisci, meglio senza traffico (per esempio una pista ciclabile) e proteggete adeguatamente il piccolo.

Se invece il bambino è più grande, perché non farci seguire in bicicletta?
Anche in questo caso, casco e protezioni sono indispensabili e, quando possibile, è meglio procedere affiancati per avere maggior controllo.

In entrambi i casi, ricordate di portare acqua per due e spezzare la corsa con qualche pausa per giocare o raccogliere fiori: l’allenamento all’aria aperta condiviso vale più di mille corse in solitaria!

CORRERE CON I BAMBINI