Kathrine Switzer, la prima donna che corse la maratona di Boston

Lunedì 17 aprile si è corsa la centoventunesima edizione della maratona di Boston, una delle maratone più antiche e famose del mondo.
Tra le persone che hanno gareggiato c’era anche una donna, Kathrine Switzer, 70 anni.
Lei, nel 1967, è stata la prima donna a correre questa maratona, quando ancora il regolamento vietava alle donne di partecipare. Il suo amore per lo sport e per la corsa la spinse ad iscriversi alla gara con un nome fittizio, superare uno degli organizzatori che cercò di interromperla strattonandola, e completare infine la maratona in 4 ore e 20 minuti.

In vista dell’inizio del nostro tour, quella di Kathrine ci è sembrata una bellissima storia di coraggio, passione, dedizione da raccontare, la storia di una donna che non si è fermata di fronte alle barriere sociali e culturali del suo tempo, ma che anzi è riuscita ad abbatterle.

Per questo abbiamo voluto condividerla con voi amici di Runner in Vista, perché il nostro obiettivo è proprio questo: eliminare le barriere, un passo alla volta.

Kathrine Switzer, la prima donna che corse la maratona di Boston