RUNNER IN VISTA PER UICI

Con Runner in vista abbiamo scelto di sostenere l’azione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.
Ma che cos’è l’UICI?

L’UICI nasce il 26 ottobre 1920 grazie ad un gruppo di non vedenti guidati da Aurelio Nicolodi, un giovane ufficiale trentino che aveva perduto la vista durante la Prima Guerra Mondiale, con l’idea di emancipare tutti i ciechi d’Italia.
Da quel giorno i valori dell’associazione non sono mutati: dignità, coesione, credibilità, uguaglianza e luce, questi i principi fondamentali che hanno portato UICI a diventare un punto di riferimento per le persone cieche e ipovedenti su tutto il territorio nazionale.

Scopo dell’Unione è raggiungere la piena integrazione delle persone con disabilità visiva nella società, attraverso azioni volte a sostenere la mobilità, l’autonomia dei non vedenti e la creazione di luoghi accessibili che donino loro la libertà di esplorare e svolgere una vita indipendente.
Il cane guida e il bastone bianco, i percorsi guidati e le mappe tattili sono alcuni degli strumenti capaci di dare proprio questa libertà.
Ma non solo: da oltre 90 anni l’UICI si impegna a guidare i disabili visivi anche con il supporto dei volontari, che diventano i loro occhi, qualora specifiche leggi, sostenute dai rappresentanti di categoria, non vengano rispettate: pensiamo ad esempio ai cani guida a cui viene negato l’accesso nelle strutture pubbliche, o ai percorsi tattili resi inutilizzabili dalla presenza di ostacoli.

Ecco perché abbiamo scelto UICI:
perché costruire una realtà accessibile per i disabili visivi significa costruirne una fruibile da parte di tutti.

RUNNER IN VISTA PER UICI