CORPO E MENTE DI CORSA

Amici runner e non solo, sappiamo tutti che correre è un’attività che richiede l’uso delle gambe ma per farlo come si deve, fosse anche solo per divertirsi e stare bene, è indispensabile mettere di mezzo anche il cervello. Parliamo di cibo per la mente: ecco allora alcuni libri che potrebbero esserci utili, ciascuno per motivi diversi. A voi la scelta quindi, e buona lettura!

Andiamo a correre, Fulvio Massini

Una sorta di “Bibbia” per chi corre. Un libro semplice con consigli utilissimi e autorevoli a chi ha appena iniziato a correre, ma anche a chi già da un po’ colpisce le strade con le sue scarpe da running. Perché tutti possono correre: non solo gli sportivi, ma anche chi è alle prime armi, chi non è più giovanissimo o si trova un po’ fuori forma.

L’arte di correre, Haruki Murakami

Anche noto come “IL” libro, scritto nell’arco di tre anni, una riflessione sulle motivazioni che ancora oggi spingono l’ormai sessantenne Murakami a sottoporsi a questa intensa attività fisica che assume il valore di una vera e propria strategia di sopravvivenza. Per vedere la corsa in modo differente, ben oltre la semplice attività fisica.

Il ragazzo che cavalcava il vento. Storia di corsa e coraggio, di uomini nati per correre, Leonardo Soresi

Di come la corsa diventa uno strumento di rivalsa, libertà, espressione della propria identità e potenza. Dalla storia di Javier, indio messicano Tarahumara, il racconto della fatica e all’ebbrezza della corsa come tradizione antichissima e tratto fondamentale dell’identità.

Perseverare è umano. Come aumentare la motivazione e la resilienza negli individui e nelle organizzazioni. La lezione dello sport, Pietro Trabucchi

Un uomo e un libro che sono un’ispirazione, non solo per la corsa ma per ogni attività della vita.

Correre per vincere. La maratona, la mezza maratona e tutte le altre distanze. Programma di allenamento completo, Bob Glover e Pete Schuder

La guida ufficiale del “New York Road Runners Club”, ricco di tabelle e consigli per affrontare qualunque distanza dai 5K alla maratona, per tutti. Un libro per tutti coloro che non si accontentano solamente di correre “in salute e in allegria”.

 

 

 


PRONTI PER LA TERZA TAPPA

Sabato 20 maggio si svolgerà la terza tappa di Runner in Vista dal Centro Commerciale Gran Sasso in Località Piano D’Accio, Teramo. Partenza alle ore 9 dal parcheggio del Centro.

Ecco alcune informazioni utili:

  • ti consigliamo di arrivare almeno 30 minuti prima dell’inizio della tappa.
  • la camminata è a passo libero: puoi camminare, correre, pedalare, da solo o in compagnia. Scegli tu, ma soprattutto divertiti!
  • Runner in Vista è un’esperienza aperta a tutti: runner, bambini, famiglie, vedenti e non vedenti. Vuoi provare cosa significa correre al buio? Vuoi accompagnare qualcuno che ha bisogno di una guida? Runner in Vista è l’occasione giusta per provare esperienze emozionanti.
  • perché non vieni con un amico? Sarà ancora più divertente!
  • Quando arrivi presentati presso l’area iscrizioni: se sei già iscritto online potrai ritirare subito il pettorale, lo scaldacollo per correre al buio e il laccetto per partecipare come guida.
  • se invece non sei ancora iscritto potrai farlo anche il giorno stesso direttamente nell’area di partenza.
  • al termine della camminata, e comunque a partire dalle 9.30, presenta il pettorale nella postazione allestita nella galleria del Centro Commerciale per ritirare il pacco gara completo di T-shirt tecnica Runner in Vista, zainetto, scaldacollo e prodotti offerti dagli sponsor tecnici.
  • la manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica.

Ringraziamo per il supporto il Gruppo Podistico Amatori Teramo, la Sezione di Teramo dell’Associazione Nazionale Carabinieri – Gruppo Volontari, Cives Teramo e la Croce Rossa Italiana Sezione Teramo: sarà anche grazie al loro aiuto che la terza tappa di Runner in Vista sarà davvero speciale.

E’ tutto pronto. Vieni, corri, sostieni e dona. Ti aspettiamo!